il Blog di Perform

La pausa caffè: passa allo shake!

m

Categorie: I love Perform

}

Tempo di lettura: 3 minuti

Non esiste niente di più di rilassante di un buon caffè per spezzare le mattinate o i pomeriggi di lavoro e prendersi una breve pausa tra un impegno e l’altro. A patto però di non esagerare con le dosi. Difatti, come ogni cibo o bevanda, anche il caffè ha dei benefici unici per la salute, ma un eccesso di tazzine può portare anche a risvolti negativi.

Continua a leggere l’articolo per scoprirne vantaggi e svantaggi e per sapere come gli shake proteici possono aiutarti a non dover rinunciare al suo incredibile aroma!

Caffè salute

Il caffè: vantaggi e svantaggi

Il chicco del caffè arriva da una pianta che, nella sua versione spontanea, è stata vista per la prima volta circa 1000 anni fa in Etiopia. Il particolare gusto della bevanda che se ne poteva trarre, unito ai suoi benefici energizzanti, hanno determinato il suo successo.

In pochissimo tempo la coltivazione si è allargata alla penisola arabica, è arrivata in Europa ed è diventata una caratteristica identitaria degli abitanti di Centro e Sud America. Anche l’Italia ne ha fatto un vanto e un simbolo, tanto che tutti noi non vediamo l’ora di assaporare un buon espresso al rientro da un viaggio all’estero.

I benefici del caffè sulla salute

Numerosissimi studi condotti in tutto il mondo hanno evidenziato che un’assunzione di caffè nelle giuste dosi può portare dei benefici in termini di salute. In particolare:

 

  • Miglioramento dei livelli di energia
  • Stimolazione della memoria, dell’attenzione e dei tempi di reazione agli stimoli
  • Aumento della velocità del metabolismo
  • Apporto di vitamine come la B2, la B3 e la B7
  • Recupero di minerali importanti come potassio e magnesio

Gli effetti collaterali di un eccesso di caffè 

Tuttavia, eccedere con il numero di tazzine introdotte giornalmente può causare anche ad alcuni effetti collaterali. Ad esempio:

  • Nervosismo, irritabilità e tachicardia
  • Insonnia o difficoltà ad addormentarsi
  • Dolori allo stomaco
  • Eccessiva tensione muscolare
  • Disordini intestinali

Ecco che, come in ogni contesto, anche con il caffè è bene avere moderazione. Ma come fare ad evitare questi svantaggi senza rinunciare al gusto della nostra bevanda preferita?

Shake proteici Perform al caffè: un’ottima soluzione

Un’ottima soluzione è cercare dei sostituti, come gli shake Perform. Nel catalogo online è presente anche il gusto caffè che ti permetterà di integrare i tuoi pasti o concederti gustose merende con tutto l’aroma del caffè appena fatto. Tutto ciò che devi fare è sciogliere 4 misurini di prodotto in 200 ml di acqua, shakerare e attendere 2 minuti.

Acquista ora lo shake proteico al gusto caffè!

Infatti, tra gli ingredienti che compongono questa variante di shake è stato inserito il caffè decaffeinato S96 che replica il sapore della bevanda senza causare tutti gli effetti collaterali visti qualche riga più in alto. Inoltre, la notevole percentuale di proteine e il basso apporto calorico rendono questo prodotto particolarmente adatto a tutti quei regimi alimentari che necessitano di integrazione o che puntano a rimetterti in forma riducendo grassi e carboidrati. Anche sei hai superato i quaranta!

Infine, i prodotti Perform sono indicati anche per aiutare il corpo a recuperare dall’attività fisica o sportiva nella maniera corretta.

Non attendere oltre: passa allo shake!

Lettura consigliata:
Shake proteico: colazioni leggere e merende light

E' ora di assaggiare lo shake al caffè!

E' ora di assaggiare lo shake al caffè!

 

Che dire, adesso bisogna solo provarlo!

  • versa 200ml di acqua nello shaker
  • aggiungi 4 misurini di Shake al Caffè Perform
  • shakera
  • lascia riposare 2 minuti
  • gusta!
m

Categorie: I love Perform

}

Tempo di lettura: 3 minuti

Sfoglia le altre categorie del blog

ALIMENTAZIONE & BENESSERE

RICETTE PROTEICHE

ALLENAMENTO & FITNESS

I ❤️ PERFORM

Leggi gli articoli correlati